Abito in una città solidale

Committente: Cooperativa Ruah
Anno: 2014
Ruolo: Produttore creativo e sceneggiatore

A partire dal 2014, la Cooperativa Ruah si occuperà del ritiro porta a porta di abiti e accessori usati nei comuni di Bergamo, Grassobbio, Albino e Levate. Si potranno conferire davanti a casa, negli orari prestabiliti, gli abiti ed accessori che non servono più, chiusi all’interno degli appositi sacchi rossi. La raccolta di abiti usati permette di sostenere diversi progetti sociali della Caritas Diocesana Bergamasca e della Cooperativa Ruah che danno una nuova opportunità di crescita all’uomo e all’ambiente. L’usato diventa risorsa e limita gli sprechi evitando l’uso continuo di materie prime.

In questo spot mi sono occupato della produzione e della sceneggiatura. La regia e il montaggio sono di Alberto Orlandi.

abitoinunacittasolidale

Lascia un Commento